L’Ardor Lazzate frena il Varese (1-1), alla Openjobetis non basta il cuore contro Avellino (79-83)

0
148

È stata una domenica amara per lo sport biancorosso: l’Ardor Lazzate ha costretto al pareggio (1-1) il Varese di Manuele Domenicali che, dopo essere passato in vantaggio con il rigore di Camara, è stato ripreso dagli ospiti, a segno con Sala. La Openjobmetis ha perso per la prima volta in casa (79-83) contro Avellino, trascinata dal play Norris Cole. Se la gara, intensa, è scivolata via punto a punto con margini esigui – il +5 di Avellino a metà del primo quarto (11-16) e il +7 (61-54) dei padroni di casa costruito da Avramovic ma anche dalla panchina – la svolta è arrivata nelle ultime fasi, in cui, come ha osservato coach Attilio Caja, Varese ha sbandato, distraendosi.