Altomonte a BRN: «I bonifici arrivano giovedì». Ma in serata non c’è ancora nulla

Il presidente Claudio Benecchi intanto va in Camera di Commercio per ripristinare il capitale sociale dalla visura camerale, dato per cui era saltata la trattativa per la cessione delle quote.

Nella conferenza stampa di lunedì 1 aprile, Domenico Altomonte aveva rilasciato questa dichiarazione (la trovate al minuto 9 della nostra trasmissione, pubblicata integralmente in questa pagina): «Abbiamo già provveduto a inoltrare dei piccoli pagamenti ai calciatori». Dopo dieci giorni nessun giocatore del Varese ha ricevuto però questi compensi e allora Filippo Brusa ha chiesto ad Altomonte, ospite telefonico della quarantaquattresima puntata di BiancoRossiNews, andata in onda mercoledì sera su Rete55, come stanno davvero le cose. Altomonte, che martedì 9 aveva annunciato di non voler più acquisire il Varese, ha assicurato che i bonifici sono partiti lunedì e che sarebbero stati accreditati nella giornata di oggi, giovedì 11. Ma, ormai alle 18, sui conti dei biancorossi non è arrivato nulla.
La puntata di BiancoRossiNews vi offre anche la sofferta conferenza stampa dei giocatori del Varese che, dopo essere stati lasciati soli per quasi tutta la stagione da una dirigenza completamente latitante, possono contare solo sulla forza del loro gruppo, unito come una famiglia e sul carisma del loro allenatore Manuele Domenicali.
Intanto, questa mattina, il presidente uscente Claudio Benecchi ha provveduto a ripristinare il capitale sociale del Varese dalla visura camerale, dato per cui era saltata la trattativa per la cessione delle quote.