La Robur è salva: «Alé Fioeu»

E nelle ultime due giornate la squadra guidata da Francesco Vescovi può addirittura sperare nei playoff

Battendo la capolista Piombino, la Robur et Fides Varese ha conquistato la certezza di restare in Serie B e ora, a due giornate dalla fine del campionato, potrebbe anche puntare al traguardo, difficile ma non impossibile, dei playoff. In attesa della trasferta di domenica 14 aprile a Borgosesia, coach Francesco Vescovi e il direttore sportivo Fabrizio Garbosi commentano la permanenza nella categoria. E intanto BiancoRossiNews festeggia la salvezza della Robur con la formula tanto cara all’indimenticato presidente Dante Trombetta: «Alé Fioeu» (forza ragazzi).