Quello che resta di buono del più cattivo campionato del Varese

Doveva essere il campionato del rilancio e invece il Varese ha conosciuto la peggiore stagione della propria storia per colpa di una dirigenza assente, inadeguata dal punto di vista finanziario e totalmente impreparata per il calcio. L’anonimo ottavo posto, a pari punti con l’Ardor Lazzate, non rende giustizia alla squadra di Manuele Domenicali, partita con ben altri obiettivi: l’allenatore interviene al telefono nella quarantasettesima puntata di BiancoRossiNews rileggendo la stagione e individuando almeno tre momenti o situazioni da salvare. In studio c’è Mohamed Salah M’Zoughi, il difensore di 19 anni che tutti conoscono come «Momo» e che si è particolarmente distinto nel corso della difficile annata dei biancorossi.