L’erba del Franco Ossola salvata in extremis

La cinquantacinquesima puntata di BiancoRossiNews s’intitola «Erba arsa». Questa espressione non indica soltanto la precaria situazione del Varese, ormai metaforicamente ridotto a un prato bruciato, anche se il club ha schivato il fallimento, ma inquadra il tema della trasmissione che si occupa di manti erbosi, a partire da quello del Franco Ossola, che era stato abbandonato a se stesso negli ultimi mesi in cui lo stadio era rimasto chiuso. A far riaprire i rubinetti per dare acqua al prato di Masnago è stato il vicesindaco di Varese Daniele Zanzi, che è anche agronomo e interviene in trasmissione per sostenere le ragioni dell’erba contro quelle del sintetico di cui si fa paladino Gabriele Andena, un tempo difensore biancorosso e ora rappresentante di una ditta produttrice di terreni artificiali con intaso naturale.