Alessandro Lorenzi: dal gol che eliminò il Como al Morazzone, dove coltiva i giovani.

Nella settantaquattresima puntata di BiancoRossiNews, Filippo Brusa dà spazio a un ex giocatore del Varese che ha scelto di mettere radici in città: Alessandro Lorenzi. L’ex centrocampista ha indossato la maglia biancorossa nel campionato di C2 1991-1992 e ha siglato anche l’indimenticabile 1-0 che eliminò il Como dalla Coppa Italia, nella gara di ritorno dei sedicesimi di finale, andata in scena l’11 dicembre 1991 al Franco Ossola: «Ricordo – dice Lorenzi – soprattutto i nostri tifosi in curva nord, sempre molto calorosi, e non posso dimenticare la bellissima azione che mi ha mandato in gol. Credo che lo scarico da centrocampo sia stato fatto da Mauro Antonioli, ottimo regista passato poi al Chievo in Serie B. Elli ha crossato per la mia testa: palla in rete e, poi, pazzo di gioia, sono corso verso gli ultrà, dando un calcio alla bandierina del corner».
Dopo la brillante conquista della Prima Categoria con il San Michele, squadra che ha raccolto l’eredita della Biumense, Lorenzi ha posto la propria bandiera in Promozione al Morazzone, formazione giovane di cui parla in trasmissione il direttore sportivo Marco Dallo.