Tattigol: la C1 conquistata 30 anni fa dal Varese

0
306

Il 3 giugno del 1990 il Varese di Peo Maroso volava in Serie C1 battendo 3-0 l’Orceana nella trasferta di Orzinuovi, diventata una tappa indimenticabile della storia biancorossa.
Filippo Brusa ricorda l’esaltante campionato 1989-1990 intervistando Alessandro Tatti, l’uomo simbolo di quella squadra formata da giovani e talentose promesse, come Gianluca Pessotto, e da giocatori di grande esperienza, come Luigi Danova.
Autore di 15 gol, tutti fondamentali in quel torneo, «Tattigol», come veniva chiamato dai tifosi, rivive le emozioni di un tempo, saluta i compagni di trent’anni fa, partendo da Gigi Zerbio, suo «gemello del gol», ma cita anche le persone che lo hanno segnato profondamente. A partire da Natale Cogliati, giornalista scomparso nel maggio del 1990, poco prima della promozione del Varese: a lui è dedicata l’ultima parte della trasmissione, intitolata «Ciao Nin».